Alloggi di prestigio a Courmayeur e dintorni

Un alloggio di prestigio in montagna oltre a tenere conto della posizione e della qualità dei materiali deve anche possedere caratteristiche di elevata qualità ambientale.

Le pareti così come i tetti sono tutti coibentati con un pacchetto isolate di 18 cm.. Inoltre ogni edificio è dotato di serramenti a tripla battuta bassoemissivi con vetrocamera doppia rispettivamente di 8 mm+6 mm.

Nello specifico a La Montanina l'impianto è solare termico abbinato al geotermico. La Montanina sara' classe energetica A, al pari delle nuove costruzioni. I nove appartamenti nel corpo principale e i due nella dependance sono realizzati in legno antico e pietra ma hanno un cuore altamente tecnologico.

A Casa Fort Bovet molti accorgimenti non si sono potuti attuare per via del vincolo monumentale che ha inciso pesantemente sulle scelte progettuali. Pertanto nessun pannello solare si e' potuto montare sul tetto. Il riscaldamento e' comunque garantito da un sistema intelligente in termini di consumi composto da una serie di tre caldaie a gas a condensazione, che hanno il vantaggio, essendo seconde case, di funzionare in serie e quindi permettere al condominio di utilizzare una caldaia più' piccola se la richiesta di calorie non e' al massimo livello e contare sulle altre di supporto nei momenti di picco. E' come avere tre piccoli motori che funzionano in sequenza a seconda della potenza richiesta.


La Montanina, Courmayeur località Plan Gorret
Casa Fort Bovet, La Salle località Le Pont